x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

La futura Focus ST avrà il 2.3 litri della sorella RS

24 aprile 2018
di Tommaso Ferrari
La futura Focus ST avrà il 2.3 litri della sorella RS
La nuova hot hatch non condividerà il piccolo tre cilindri della Fiesta

Fino a qualche tempo fa pareva che la futura Ford Focus ST dovesse montare una versione potenziata dell’1.5 litri tre cilindri che troveremo sotto il cofano della futura Fiesta ST, ma fortunatamente Autocar sembra smentire assolutamente queste voci. Grazie al cielo. Per muovere in maniera decente la più grossa e pesante Focus, quel povero tre cilindri avrebbe dovuto essere spinto verso i limiti della sua affidabilità, che – dopo tutte queste complicazioni – avrebbe forse erogato la stessa potenza del vecchio modello. In modo più razionale invece, la futura Focus sportiva monterà il medesimo 2.3 litri turbocompresso che troviamo nella Mustang e nella Ford Focus RS, ovviamente in misura depotenziata, probabilmente intorno ai 260/270 cavalli, giusto per aumentare un po’ i cavalli rispetto alla precedente versione e riuscire a competere al meglio con la 308 GTi e la Megane RS. Oltre alla potenza, il 2.3 litri avrebbe molta più coppia e sarebbe anche molto più affidabile visto che non dovrebbe essere strapazzato troppo, senza contare il fatto che possederebbe ovviamente molto più potenziale per il futuro.

La futura Focus ST avrà il 2.3 litri della sorella RS

Un’altra meravigliosa notizia da Ford è che la Focus ST potrà essere acquistata esclusivamente con il cambio manuale, senza che sia neanche prevista una versione con la trasmissione automatica Powershift; questa scelta potrebbe farci ben sperare in una versione più agile e più incentrata al piacere di guida visto che anche il vice presidente di Ford Europa per lo sviluppo – Joe Bakaj – dichiara che la futura Focus avrà quel divertimento alla guida tipico dei suoi vecchi modelli. Considerando anche la versione standard della nuova Focus (più leggera e più rigida) ci aspettiamo che la ST perda qualche decina di chili e riceva un telaio ancora più studiato. Entro non molto scopriremo come sarà stata sviluppata la Focus più sportiva di tutti (fino all’arrivo nel 2020 della nuova RS accreditata di 400 cavalli) e se sarà davvero migliorata come le notizie suggeriscono.

La futura Focus ST avrà il 2.3 litri della sorella RS
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta